Tanti vantaggi con Vagrant

In questo articolo vedremo come attraverso Vagrant una macchina virtuale diventa un vantaggio per un team di sviluppo.

Il punto è semplicemente quello di avere una macchina virtuale come ambiente di sviluppo. Già il concetto è semplice, la fruizione, almeno fino all’arrivo di Vagrant un po’ meno.

La prima volta che ho cercato di applicare questo concetto ero ancora all’università. Stavo studiando per l’esame di “sistemi operativi”. Il sistema operativo in questione era linux. Parte del programma era quello di scrivere programmi in C. Io a quel tempo avevo appena acquistato un mac ( ultima versione dei RISC prima degli intel ). Il C è un linguaggio portabile, ma noi stavamo talmente tanto a basso livello che il risultato dei programmi su mac e linux era diverso. Da qui l’idea di montare una macchina virtuale con linux dentro. Tutto bene? insomma. Le performance non erano il punto forte e l’ambiente visuale era decisamente lento, non che mancante del mio IDE preferito (al tempo TextMate). Dovevo trovare un’altro modo: Attraverso ssh l’accesso alla shell era garantito, per compilare avevo risolto. Ma per l’ide, vim non era ancora mio amico. Macfuse con sshfs facevano al caso mio. Praticamente attraverso questo strumento ero riuscito a montare su una directory del Mac l’accesso ai file di Linux, in questo modo potevo aprire i file sul mio IDE preferito e compilare i sorgenti direttamente dalla shell.
Molto macchinoso ma alla file funzionante. Continue reading “Tanti vantaggi con Vagrant”

Annunci

H3G una promozione … per loro

3 Italia

Sono ormai da qualche anno un soddisfatto cliente H3G. Ho sottoscritto il piano Power 800 almeno 3 anni fa quando era così composto:

  1. 800 minuti di telefonate al mese
  2. 400 sms/mms al mese
  3. 10Gb di traffico internet al mese
    Tutto a €29 + €5 (tassa di concessione governativa) Continue reading “H3G una promozione … per loro”

PHP a Roma ovvero PUG-Roma

Ormai PHP ce l’ho scritto praticamente tra i “segni particolari” della carta d’identità, mi accompagna ormai da un sacco di anni e nonostante questo non avevo mai partecipato a nessun tipo di incontro social a riguardo. E stato così fino a quando non ho partecipato per la prima volta, l’anno scorso, al php-day. E stato li che ho avuto la fortuna di conoscere le persone con le quali successivamente avremmo fondato il PUG acronimo di Php User Group.

Continue reading “PHP a Roma ovvero PUG-Roma”

airPlay: il pass-partout dell’era digitale

Sono rimasto folgorato. Da quando ho visto la presentazione di questo nuovo protocollo durante l’ultimo keynote di steve Jobs non faccio altro che pensare ad applicazioni pratiche di questa funzionalità.
L’utilizzo è semplice e lineare:  sono in giro e sto vedendo un video sul mio smartphone. Ad un certo punto arrivo a casa e continuo a vedere il filmato direttamente sulla televisione semplicemente spingendo un bottone sul telefono. Così senza attaccare nessun filo e senza fare nessuna impostazione particolare. Continue reading “airPlay: il pass-partout dell’era digitale”

Da Mac a Ubuntu (Exposé)

No! Non ho cambiato idea, assolutamente. Ho venduto il mio Macbook in attesa che esca quello nuovo.

Ora pero, alcune buone abitudini che avevo con il mio “leopardo delle nevi” mi mancano moltissimo. Meno male che in questo senso Ubuntu mi viene incontro e mi aiuta ad alleviare la mia Saudate.

Prima mancanza che ho sentito … Expose, la possibilità di visualizzare rapidamente tutte le finestre in un colpo solo è, ormai, di vitale produttività. Ubuntu dotato del plugin compiz implementa una cosa molto simile a Expose. Per default si abilita con i comandi da tastiera <shift> + <alt> + <up>

Continue reading “Da Mac a Ubuntu (Exposé)”