La mia presentazione al PHP-day

Nell’ultimo articolo avevamo detto che avrei parlato della mio talk al phpday in separata sede (o meglio articolo). Quindi eccoci qua.

Il titolo del talk era “CMF: a pain in the F”, è stato esposto durante l’ultimo giorno del phpDay insieme al collega Alessandro. In questo talk abbiamo voluto raccontare le nostre difficoltà incontrate durante 5 mesi di sviluppo di un framework

Fondamentalmente ci siamo occupati di mostrare come in alcuni contesti i database relazionali non siano assolutamente la scelta migliore da prendere per risolvere alcune problematiche. In particolare ci siamo soffermati sulle potenzialità che invece offrono i database non relazionali, no-sql, come mongodb, couchdb, redis o orientdb nell’andare incontro ad alcuni tipi di esigenze che possono andare dalla velocità di risposta, alla facilità di design del modello da riportare.

vi lascio alle slide.

Anche in questo caso vi lascio con un “to be continue … ” perché ci saranno a breve  una serie di articoli riguardanti OrientDB e il porting per il mondo PHP al quale sto partecipando attivamente, che voglio riportare qui sul mio blog.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...