Emulazione di Multi-Monitor

Oggi renderò pubblica la mia passione informatica sempre più incontenibile: multi-monitor.

E una passione nata qualche hanno fa, ormai forse 7-8, quando mi accorsi che attaccando il secondo monitor al pc c’era la possibilità di scegliere un’altra opzione oltre al mirroring del desktop: l’estensione.

L’estensione del desktop permette di ottenere due ( o più monitor) collegati allo stesso pc e di poterli gestire indipendentemente l’uno dall’altro. In questo modo da una parte puoi mettere la documentazione e dall’altra l’ide nel quale programmi, oppure avere sempre a portata di mano il codice d’esempio dal quale stai prendendo spunto. Le possibilità sono vastissime, per esempio, quando bisogna fare le ricerche per le vacanze, le finestre fioccano ed avere due monitor sul quale gestire il tutto non è male.

Per chi non ha mai provato potrebbe sembrare una cosa superficiale, addirittura inutile. Io so solo che chiunque abbia provato a lavorare con due monitor non è mai tornato indietro.

Ma in realtà non voglio parlare di una pratica così vecchia come il multi-monitor (il mio obiettivo è un sistema con 6 schermi). Il problema sta nel fatto che i monitor costano molto, ogni due monitor, ci vuole una nuova scheda video, oltre ad un OS che supporta più di due monitor.

Tempo fa mi trovavo a lavorare su più macchine contemporaneamente. Per arrivare alla seguente domanda non passarono più di 5 minuti: “Possibile che non posso controllare più di un computer con la stessa coppia di mouse e tastiera”. Anche la risposta non tardò ad arrivare. Dopo qualche ricerca su internet scoprii che esistevano delle applicazioni client/server che permettevano (previa installazione) di ottenere questo risultato. Teleport per macchine con mac os x e Synergy che addirittura è multi piattaforma.

In questo modo praticamente, si emula di fatto il multi monitor, non si possono spostare le finestre da un monitor all’altro, ma almeno si possono gestire piu macchine senza cambiare controller.

Ora nonostante sul mio attuale desktop abbia due monitor da 19 io non sono mai contento. E tra le tante cose ho fatto quello che vedete nel video qui sotto.

Ho collegato tre macchine diverse delle quali una è un desktop mac, un macbook e un ipad. Quest’ultimo funziona grazie ad un airDisplay. Totale quattro display. L’utilità di questa applicazione è sicuramente molto aleatoria, ma è stato più che altro un gioco. Chissà magari per qualcuno potrebbe essere interessante.

multi-monitor di rete

Un’applicazione sicuramente più utile c’e l’ho in ufficio, nel quale usufruisco di tre monitor, due collegati al macbook ed uno tramite un laptop linux che controllo direttamente con il mac. Basta spostarsi dalla parte sinistra (precedentemente configurato) per usare mouse e tastiera per la macchina linux ( vedi immagine sopra)

multi-monitor: la mia postazione di lavoro
la mia postazione di lavoro

Se siete interessati all’utilizzo di questi programmi sarete felici di sapere che sono tutti free. Quello che uso per collegare mac con linux si chiama SynergyKM che è un branch di synergy che permette di gestire tutto con una gui. Altrimenti tra mac si può usare Teleport.

Un pensiero su “Emulazione di Multi-Monitor

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...