Rivoluzione iPad

Ecco, neanche avete letto l’articolo e già avete storto il naso, si vede. Il pensiero successivo è : “vediamo che altre minchiate scrive questo nel suo blog”. Bhe, non mi dispiace, ci sta, si parla tanto spesso di questo “aggeggio” che anche io, nella maggior parte dei casi mi sottraggo alle discussioni per evitare di sentire qualche nuova gastronomia.

Quando l’ipad è stato presentato al mondo, molte persone si sono dichiarate deluse dalla mancanza di un sistema operativo “mac os” like (tipo leopard) ed hanno bocciato a priori il nuovo dispositivo. Probabilmente si aspettavano qualcosa di molto simile ai netbook. Secondo queste persone in questo modo l’ipad non serve a niente.

Secondo me la carta vincente dell’ipad sta proprio in questa scelta! l’ipad non è un computer e non lo vuole neanche essere. Non gliene frega proprio nulla. L’ipad è il modo più semplice per interagire con la rete, sia nella consultazione sia nella partecipazione. Le applicazioni (gratuite) incapsulano ed estendo le funzionalità messe a disposizione dai servizi offerti dai siti e sono il tesoro più grande che l’utente può avere.

Chi non ha sentito queste parole: “Io il pc non so neanche da dove si accende!”. Eppure non c’e una persona che non sappia utilizzare un iPhone, anche i bambini lo sanno usare, sono addirittura in grado di trovare i giochi da soli e di scorrere le foto. Bambini super intelligenti? Probabilmente si! Ma di certo sotto c’e un sistema estremamente intuitivo e naturale, tanto, che ultimamente si vedono in rete anche nonnine ultra-centenarie che interagiscono con il loro iPad (ecco il video).

A questo punto mi preparo e la sparo grossa, ci ho messo un po a digerire questa cosa, ma più ci penso e più ne sono convinto. Non è l’iPad che non serve a niente … anzi, è il pc che deve essere accantonato per alcune funzionalità. Quando si parla di editing video, programmazione, video-scrittura e tutta una serie di attività che richiedono una certa disponibilità di risorse è evidente che si rimane ancorati ad un pc, ma per tutto il resto (dove resto sta per fruizione di contenuti online e condivisione della propria lifestyle) c’e l’iPad. Lo sa fare e lo fa anche bene. Molto spesso un’applicazione dell’iPhone/iPad si comporta molto meglio di semplici ricerche su google da pc.

L’iPad è uscito da pochissimo tempo ed è stato già un successo, pochi ce l’hanno e tutti lo vorrebbero. Darà una spinta decisiva all’utilizzo di internet e permetterà di concepire nuove idee di utilizzo.

Il punto di forza è proprio il sistema operativo ( alla faccia di chi ci era rimasto deluso) e se la concorrenza vorrà tentare di stare al passo di questo dispositivo sarà proprio su quest’ultimo che dovrà concentrarsi.

A tutti quelli che hanno fatto questa domana e a tutti quelli che prima o poi la faranno : “mi devo comprare un pc, che cosa compro? tanto a me serve solo per navigare controllare la posta e facebook!”. La risposta che vi darò io la conoscete. Cosa? un portatile e un iPad costano uguale, siete sulla strada sbagliata.

Un pensiero su “Rivoluzione iPad

  1. bene, ma chi il fesso che spende 700 euro per controllare la posta e scrivere su facebook, quando queste operazioni elementari si possono fare tranquillamente con un cellulare fulltouch da 70 euro? Trovo assurde le limitazioni che impone l’Apple…niente usb, niente trasfermimento dati bluetooth, niente multitasking, niente modulo telefonico, niente webcam, sovrapprezzo di 100 euro per poterci mettere una schedina sim e navigare dove il wifi non è disponibile…già il samsung galaxy tab che è in arrivo è più fruibile, almeno come terzo computerino; l’impressione è che l’ipad sia più un oggetto da esibire che da usare veramente, visto che l’unico punto di forza di quest’oggetto potrebbe essere soltanto la lettura di riviste in formato digitale, ma ne vale davvero la spesa?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...