Indigeni digitali a Roma

Il quarto d’ora accademico. Si, quei quindici minuti di tempo che sono messi a disposizione dall’università agli studenti per lasciare l’aula di un corso e raggiungere quella del corso successivo.
Chi se li scorda! La maggior parte degli studenti li dedica alla sigaretta, al rimorchio … al fancazzismo alle chiacchere al bar … insomma a quell’attimo di pausa che ti serve per staccare. E cosi per molti ma non per tutti, soprattutto se la facoltà ha a che fare con l’informatica, li le cose cambiano.

In relazione, ho imparato molte più cose in quei quarti d’ora che in tutta l’università. La possibilità di poter parlare continuamente con una moltitudine di persone che ha la tua stessa passione non ha eguali. E meglio di qualsiasi libro, di qualsiasi esperto. non ha paragoni. Si, perché ogni giorno c’e qualcuno che ha scoperto un nuovo  tool, qualcuno che pochi giorni prima ha avuto lo stesso tuo problema, o c’e anche qualcuno che quel giorno ha bisogno di un tuo suggerimento per andare avanti nel suo progetto. In quei quindici minuti riesci a coprire molteplici ruoli, l’alunno, l’insegnante e pure il collaboratore.

Se devo essere sincero, questa è una cosa che mi manca moltissimo da quando ho finito l’università. Era una crescita continua… senza sforzo. Non che ora mi stia tirando indietro … anzi. Il mio canale di news (google reader ) è quasi saturo🙂 , ma non è la stessa cosa. Non ha lo stesso spirito.

Quando Fabio mi ha raccontato di Indigeni Digitali , il mio pensiero è andato a finire proprio a quei quindici minuti accademici di cui sopra. Così come in quello universitario, al quale mi ero tanto legato, anche in questo contesto si possono incontrare persone che condividono oltre che lo stesso lavoro, anche e soprattutto la stessa passione, con tutto quello che ne consegue.

Indigeni Digitali

Indigeni digitali è un gruppo che da pochi mesi è nato a Roma, ma è stato già accolto con grande interesse da molte persone del mondo dell’IT. Dopo un primo aperitivo conoscitivo, il secondo appuntamento (hashtag: #iddrink2) è fissato per il 6 maggio 2010 ore 18.30 (location: EGON -Via Ostiense 131h) in collaborazione con Igniteitalia.

A differenza del primo appuntamento però, questo sarà svolto secondo la formula dell’ignite: ogni relatore avrà a disposizione 5 minuti per presentare il proprio argomento al pubblico. Subito dopo ci sarà qualche minuto per discuterne.

A forza di aperitivi, spero di riuscire a parlare “15 minuti” con tutti…

Un pensiero su “Indigeni digitali a Roma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...